Edited Image 2016-03-14 18-43-14

CHI SONO

 (ENGLISH BELOW)

 

 

 

La fotografia mi si è presentata tra le mani quando avevo dieci anni attraverso una Zorki 4K, utilizzata da mio padre durante le nostre vacanze estive tra l'Argentario, la Maremma e l' Isola d'Elba oppure, ogni qual volta volesse catturare un momento per lui particoalre. 

 

Nel tempo presi possesso di questo mezzo semi sconosciuto e iniziai a guardare colori, ombre, persone tramite un obbiettivo: un modo per dichiararmi e per conoscere.

Per quanto mi riguarda, la fotografia è un mezzo insostituibile nell'approccio ad un processo di conoscenza e approfondimento della realtà e delle emozioni che contribuisce, in modo significativo e peculiare, alla mia voglia irrefrenabile di conoscere ciò che è o che reputo differente e, allo stesso tempo, arricchente il mio modo di percepire il mondo e di viverlo.

 

Per alcuni anni abbandonai questa passione, mi dedicai ad altro, per poi tornare prepotentemente alle origini, grazie anche  alla scuola bolognese "SpazioLABO - Centro di fotografia" e frequantando alcuni corsi a Reggio Emilia.

 

Principalmente, oltre ai progetti personali, utilizzo la fotografia per:

eventi ( fiere, festival, inaugurazioni, presentazioni ), concerti, backstage, letture libri, reportage, cerimonie.

Sono disposta a spostarmi sia fuori regione sia fuori confine italico.

 

 

 

 

 

 

ABOUT ME

 

 

 

Photography presented it's self to me at the age of 10, through a ZORKI 4K that my father used during our summer holidays in the Argentario, in the tuscan Maremma and the island of Elba, or when even he

wanted to capture a special moment.

 

In time I got to grip wth this semi unknown object and started looking at colours, shades and people through the lens, a way to express myself and to understand the world.

 

From my point of view Photography is unreplacable in approaching a deepening knowledge of the surrounding reality and emotions that help, in a significant way, to fuel my unstoppable need to know wath I think is different and, at the same time, enriching to my understanding and living of the world.

 

For a couple of years I abandoned this passion, I dedicated myself to other things, but then I came back to the origins. I took back possession of that "machine" called "camera" also thanks to the bolognese school of photography " SpazioLABO - Centro di fotografia" and to photography courses in Reggio Emilia.

 

Apart from my personal projects, I manly use photography for: events (fairs, festivals, inaugurations, presentations), concerts, backstage photography, readings, reportages and cerimonies, willing and happy to move out of the region and out of the Italy.